Dermatite erpetiforme foto: dove colpisce e come

Comment

clinica
Pubblicità

La dermatite erpetiforme è una malattia della pelle sulla quale gli studiosi stanno ancora dibattendo. Ufficialmente, infatti, rientra nella categorie dei pemfgoidi (dermatitosi bollosa autoimmune) ma negli ultimi tempi è stato dimostrato un certo legame con la celiachia, un tipi di allergia al glutine che ha ripercussioni, appunto, anche sulla cute.

Le manifestazioni tipiche della dermatite erpetiforme, come mostrano le foto alla fine dell’articolo, comprendono vescicole, bolle e papule. Il prurito è spesso intenso. Le zone più colpite sono braccia, gomiti. Anche la schiena, seppur non rappresenti un caso diffusissimo, può essere colpita da dermatite erpetiforme.

Pubblicità

dermatite erpetiforme fotoLa terapia comprende, per i malati di celiachia, la ridefinizione della dieta. Essa prevede l’assenza del glutine (presente soprattutto nel pane e nella pasta). Se ciò non bastasse, è consigliata l’assunzione di dapsone o sulfapiridina. Il primo è molto più efficace del secondo, ciononostante la sulfapiridina è in genere preferita perché causa un numero minore di effetti collaterali. Il dapsone, infatti, può causare l’insorgenza di anemia, vomito, innapetenza.

Di seguito, alcune foto che mostrano come la dermatite erpetiforme colpisce e come. Si nota una localizzazione diffusa nella zona dei gomiti, delle braccia in generale, ma anche della schiena.

——————————————————————

Dermatite erpetiforme gomito   Dermatite erpetiforme schiena

Dermatite erpetiforme gambe   Dermatite erpetiforme mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =