Acariasi manifestazioni

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Acariasi manifestazioni

Diverse specie di acari risultano parassite dell’uomo, causando un tipo di infestazione che causa sintomi esantematici si parla specificatemente di acariasi, e tra le forme più comuni ci sono la scabbia, causata dall’acaro della scabbia, ma anche la acariasi da grano.  Quest’ultima forma di infestazione determina la comparsa di un’eruzione eritemato-vescicolosa, di natura pruriginosa, dovuta ad un acaride, il Pediculoides ventricosus, che vive come parassita sulle larve delle tignole dei cereali; si tratta di un tipo di infezione parassitaria che colpisce esclusivamente  i soggetti che abitualmente e con frequenza maneggiano i cereali secchi quali: grano, biada, fave, farine derivanti da tali prodotti. Il principale acaro responsabile di infestazioni nell’uomo è il Sarcoptes scabiei var. hominis, ma esistono altre varietà di acari vegetali ed ambientali che possono determinare accidentalmente delle acariasi o delle pseudoscabbie, in questo caso la trasmissione degli acari provoca la manifestazione di lesioni cutanee dovute al morso del parassita, si tratta comunche di manifestazioni transitorie che non causano altri sintomi molesti. Per approfondimenti si rimanda alla lettura di http://www.passonieditore.it/md/2008/15/clinica.pdf.

Pubblicità

Le più comuni dermatosi da acaro

acariasi

acariasi

Tra le altre forme di dermatosi da acaro, nelle quali dei gruppi di parassiti possono dar origine ad eruzioni cutanee, bisogna segnalare le infestazioni da Leptus autumnalis (larva del Trombidium holosericeum), il quale aggredisce in genere le gambe di chi sosta o si siede sull’erba, il soggetto lamneta in tal caso rash cutaneo associato ad una violenta manifestazione di prurito. Occasionalmente l’uomo può venir aggredito dal Dermanyssus avium il cosiddetto acaro dei polli in quanto comune parassita dei polli, a causa di  questa dermatosi da acaro il soggetto risente di pruriti intensi ma di natura fugace. Si parla in senso generico di acariasi o pseudoscabbie in caso di ectoparassitosi veicolate da parassiti che non vivono sulla pelle ma possono causare dei danni a livello cutaneo attraverso un contatto diretto con la pelle delle persone attraverso morsi o punture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × tre =