Tricodinia come si manifesta il dolore al cuoio capelluto

Comment

dermatite seborroica
Pubblicità

Tricodinia come si manifesta

Il cuoio capelluto può venire interessato non solo dalla dermatite seborroica ma anche dalla manifestazione della tricodinia ossia da una forma di allodinie caratterizzata da dolore cutaneo dall’eziologia non associabile a fattori esterni ben discernibili. La sede del disturbo si localizza sulla cute dei capelli che viene interessata da una sensazione di dolore ed irritazione percepita sulla superficie del cuoio capelluto, il disagio tende ad aumentare quando il soggetto si pettina o si accarezza i capelli. Il quadro clinico della tricodinia talvolta si manifesta come dolore percepito alla radice dei capelli al tatto con una manifestazione variabile, più o meno intensa, a cui si può accompagnare bruciore, formicolio o prurito alla testa. sintomi comuni della tricodinia. Questo tipo di dolore è dovuto alla diminuzione della soglia di attivazione dei nocicettori, ovvero delle terminazioni nervose con terminali presenti sulla superficie anche del cuoio capelluto, oltre ad essere presenti in altri distretti del corpo quali epidermide, derma, ipoderma. Il meccanismo di attivazione dei nocicettori presenti nel follicolo pilifero e nelle aree di cute adiacenti coinvolge l’apparato pilosebaceo di ogni capello e le sue terminazioni nervose a livello cutaneo, si sviluppo in questo modo un processo infiammatorio della cute provocata da alcuni mediatori chimici tissutali in grado di attivare i nocicettori che rilasciano il neurotrasmettitore del dolore (neuropeptide P).

Pubblicità

Le cause più comuni del disturbo

tricodinia

tricodinia

Sono soprattutto le donne a risentire di questo disturbo che può presentarsi a periodi oppure a cadenza cronica, anche se non è sempre facile risalire all’eziologia. Tra le ipotesi più accreditate formulate per spiegare l’insorgenza della tricodinia si fa appello alla componente emozionale, per cui lo stress e l’ansia possono scatenare i sintomi; spesso il quadro clinico della tricodinia determina la perdita dei capelli delineando in questo caso l’insorgenza dell’alopecia da stress o psicogena.  Si nota anche una connessione diretta tra la manifestazione del dolore al cuoio capelluto e la produzione di sebo che risente dell’ipersecrezione sebacea, quindi si può verificare un’evoluzione del disturbo nella dermatite seborroica causando un aggravarsi della sintomatologia caratterizzata da: irritazione della cute, dolore, forfora grassa. In alcuni casi la tricodinia può essere provocata dalla follicolite al cuoio capelluto o dall’acne che costituiscono delle reazioni eritematose ad alcuni batteri che possono innestare focus infettivi.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro − quattro =