Soffusione emorragica a livello cutaneo

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Soffusione emorragica a livello cutaneo

A causa di un episodio di emorragia a livello superficiale della cute o delle mucose, può comparire una soffusione emorragica che si presenta come una manifestazione locale con estensione più rilevante rispetto all’ecchimosi. Tra le lesioni cutanee elementari primitive vi sono le macule che possono essere a loro volta emorragiche se causate da un stravaso ematico con diffusione dei globuli rossi nel derma che non scompaiono in caso di vitropressione. Queste lesioni assumono un aspetto rossastro tendente al viola oppure al blu, successivamente il loro colore muta come conseguenza diretta delle modificazioni affrontate dall’emoglobina e diventano verdi o brune. In base alla loro estensione è possibile distinguere tre differenti tipologie di macule di natura emorragica: petecchie, ecchimosi, soffusioni. I stravasi di sangue che si infiltrano negli spazi interstiziali e tra le fibre di un tessuto sono la conseguenza di traumi che provocano lesioni vascolari. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di http://biblioteca.asmn.re.it/allegati/Corso%20mmg/semeioticadermatologica.pdf.

Pubblicità

Altre macule emorragiche

soffusione emorragica

soffusione emorragica

La rottura di un vaso sanguigno può causare delle manifestazioni meno estese a livello cutaneo, come nel caso delle petecchie che sono delle piccole emorragie di pochi mm dalla morfologia puntiforme, la cui comparsa è dovuta alla fuoriuscita di sangue dai piccoli vasi ematici. In genere le petecchie compaiono nei soggetti colpiti da alterazione della capacità coagulativa del sangue, delle condizoni sintomatologiche connesse con patologie come: amiloidosi, emofilia, leucemia, mononucleosi, morbillo, piastrinopenia, lupus eritematoso, artrite reumatoide. Possono comparire sulla pelle le petecchie nei pazienti colpiti da: traumi, carenza di vitamina K, endocardite batterica, scorbuto, sindrome di Cushing, dengue. Nel caso invece di infiltrazione di sangue negli interstizi dei tessuti, con macchie più o meno circoscritte, si evidenzia una raccolta di sangue che fuoriusce dal sistema circolatorio, si parla di ecchimosi con localizzazione circoscritta in un tessuto. Le ecchimosi della pelle sono spesso causate da un trauma contusivo ma possono essere dovute anche alla presa del sangue nella quale il travaso ematico risulta diminuito.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 11 =