Melasma perché compare in gravidanza

Comment

malattie della pelle
melasma
Pubblicità

Melasma o maschera della gravidanza

La comparsa di iperpigmentazione locale della pelle che evidenzia la formazione di un melasma detto anche cloasma si verifica spesso nel corso della gestazione per questo l’anomalia viene anche definita maschera della gravidanza: il melasma in questo caso risente di influenze ormonali ma le macchie tendono a scomparire dopo il parto. Si tratta nello specifico di un’alterazione a livello cromatico della cute che oltre dall’alterazione ormonale dovuta alla gravidanza, può essere causata talvolta dalla pillola anticoncezionale, tra le altre cause che possono evidenziare il disturbo ci sono anche la somministrazione di idantoina. Si evidenzia una stretta correlazione tra la formazione del melasma e l’esposizione al sole che determina il cambiamento del colore delle macchie in quanto la melanina viene maggiormente stimolata dal sole. La componente stress tende a scatenare il melasma come reazione psicosomatica: è stato rilevato infatti che le endorfine e le encefaline provocano la maggiore produzione di melanina determinando la manifestazione del melasma. Altre notizie su Micosi: definizione e clinica.

Pubblicità

Sintomi e trattamenti

melasma

melasma

L’eccessiva pigmentazione cutanea, dovuta al deposito di melanina nella pelle causa una quantità elevata di pigmento melanico, si palesa con la presenza di chiazze piane di colore bruno che compaiono in genere su: guance, mento, labbra, tempie, fronte; il viso è la zona maggiormente colpita ma si possono registrare anche casi che interessano collo, orecchie, braccia e gambe. Si distinguono tre diverse forme di melasma: un tipo epidermico, dovuta all’accumulo di melanina nello strato basale della cute; un tipo dermico caratterizzato dalla presenza di macrofagi nel derma dove fagocitano la melanina dello strato epidermico; il tipo misto che presenta aspetti analoghi ai due tipi. L’alterazione cutanea spesso si risolve spontaneamente con la cessazione dello stimolo ormonale in gravidanza e quando la melanina in eccesso si riduce. Possono però essere adottati dei trattamenti che favoriscono il processo di depigmentare, il medico può prescrivere pomate, creme, gel ad azione schiarente, oppure delle creme protettive con filtri solari possono essere adoperate anche delle pomate coprenti che hanno solo lo scopo di coprire l’inestetismo. Maggiori informazioni su Infezioni della pelle tigna.

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 12 =