Karitè, caratteristiche e proprietà contro l’eczema

Comment

eczema terapia
Karitè,-caratteristiche-e-proprietà-contro-l'eczema
Pubblicità

Efficacia del karitè nel trattamento dell’eczema

Karitè,-caratteristiche-e-proprietà-contro-l'eczema

Karitè,-caratteristiche-e-proprietà-contro-l’eczema

Il karitè è un albero appartenente alla famiglia delle Sapotaceae, quasi sempre raggiunge i quindici metri d’altezza ed il metro di diametro. Ha una corteccia molto spessa, in grado di proteggerlo dai fuochi della savana non rari. Il karitè ha una forma sferica e ramificata, molto simile ad una quercia e presenta foglie a ciuffi di forma allungata. Questo albero fiorisce da dicembre a marzo e i fiori hanno tonalità che spaziano dal verde al giallo scuro. Invece il frutto del karitè, avente forma ovoidale, assomiglia ad un avocado ed ha una polpa carnosa, dolce e commestibile; al suo interno ospita un seme rosso scuro che a sua volta contiene una mandorla bianca molto grassa dalla quale si ricava il
famoso burro di karitè. La pianta in questione cresce nell’Africa subsahariana, in un clima tropicale con la stagione delle piogge alternata ad un lungo periodo di secca. L’albero del karitè è decisamente longevo, di solita infatti la sua vita media si assesta attorno ai due secoli, avendo una crescita molto lenta.

Pubblicità

Proprietà ed usi del karitè

Il seme del frutto del karitè è formato per la metà di grassi ricchissimi di vitamine A, B, E e F ed ha un elevata concentrazione d’insaponificabili, sostanze fondamentali per il miglioramento della tonicità e dell’elasticità
cutanea. Tante le doti del karitè: migliora la circolazione, facilitando una riossigenazione del tessuto epidermico; aumenta l’eliminazione degli scarti metabolici; ha proprietà emollienti, lenitive, idratanti, elasticizzanti,
cicatrizzanti, antismagliature, antiossidanti, filtranti e protettive nei confronti dei raggi solari. Generalmente il burro di karitè in Africa è prodotto per tre scopi principali: alimentazione, cosmesi e medicina. Dunque questo prodotto è utilizzato come condimento o come semplice frutto da mangiare crudo. In cosmesi lo si vede usato contro l’azione del sole e del vento, contro la disidratazione, per fare maschere per capelli e per fissare le pettinature. Dal
punto di vista medico il karitè è ottimo per massaggi contro i reumatismi, gli indolenzimenti, le bruciature, le storte, le lussazioni, gli eritemi solari, le ulcerazioni e le irritazioni della pelle, le smagliature e le cicatrici. Inoltre per le sue innumerevoli proprietà il burro di karitè è utile per dermatiti ed eczemi, avendo come suddetto una forte azione idratante e lenitiva, anti rossore ed anti bruciore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + otto =