Tags:

Elefantiasi come si palesa

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Elefantiasi come si palesa

La condizione patologica definita elefantiasi, o pachidermia acquisita, si registra con maggiore incidenza nelle aree tropicali e subtropicali mentre in Europa questo quadro clinico risulta essere alquanto raro. L’elefantiasi sorge a causa dell’ostruzione dei vasi linfatici che provocano il mancato drenaggio dei fluidi dai tessuti circostanti, l’ostruzione è una conseguenza di un processo infettivo attivato da vermi parassiti della filaria detti Wuchereria bancrofti e Brugia malayi. La malattia tipica delle aree a clima tropicale si manifesta principalmente con un anomalo ispessimento della pelle e del tessuto connettivo, con coinvolgimento  soprattutto degli arti inferiori, dei genitali maschili, della vulva e delle mammelle. In particolare questa sintomatologia può colpire l’arto nella sua totalità assumendo una forma cilindrica e massiccia. In particolare gli strati elefantiasici della pelle possono presentare sia una consistenza dura che molle, in alcuni casi la superficie appare liscia oppure ruvida, talvolta il paziente può venir colpito ulcerazioni che secernono un liquido lattiginoso, delineando la condizione di linforragia. Per altre notizie si rimanda alla lettura di https://www.my-personaltrainer.it/salute/elefantiasi.html.

Pubblicità

Cronicizzazione segni clinici tardivi

elefantiasi

elefantiasi

A causa dell’aggressione dei parassiti si attiva una risposta infiammatoria dei vasi linfatici con sviluppo di un processo flogistico che provoca l’insorgenza di gonfiori, arrossamento e prurito. In caso di cronicizzazione dell’infiammazione, per azione dei vermi adulti che rendono più decisa l’ostruzione, si innescano dei segni clinici tardivi quali formazione di varici linfatiche ed idrocele, può capitare inoltre che anni dopo l’infestazione, l’ostruzione dei vasi linfatici determina elefantiasi. Il danneggiamento del sistema linfatico pregiudica il riassorbimento dei liquidi extracellulari, riducendo le difese immunitarie dell’organismo. Quando si registrano casi di elefantiasi nei Paesi europei si tratta di una conseguenza diretta di infiammazioni di natura cronica e recidivante della pelle a carattere erisipelatoso, linfangitico o eczematoso. Il paziente può poi risentire di complicazioni, che possono provocare alterazioni circolatorie a livello locale con interessamento dei vasi sanguigni e linfatici, a causa del ristagno del sangue si sviluppa l’elefantiasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 2 =