La dermatite seborroica sul cuoio capelluto

2012/08/24

La dermatite seborroica sul cuoio capelluto è una patologia cronica piuttosto frequente nei soggetti adulti, che si manifesta principalmente a causa di un’alterazione della produzione del sebo proprio nelle zone del corpo ricche di ghiandole sebacee.
Si presenta come un’infiammazione con arrossamento della pelle, escoriazioni, croste, squame giallastre e prurito: tutti i sintomi ovviamente possono variare a seconda della gravità del soggetto affetto da dermatite seborroica. La zona in cui si localizza generalmente va dal cuoio capelluto verso la zona dietro le orecchie, la parte esterna del condotto uditivo ed il viso.

Per sapere cosa porta alla comparsa della dermatite seborroica, o per sapere come questa viene comunemente curata, ti consiglio di leggere i seguenti articoli: Curare la dermatite seborroica con rimedi naturali e Breve descrizione della dermatite seborroica.


dermatite seborroica cuoio capellutoIl sintomo più evidente di questa patologia è sicuramente la presenza delle squame, ovvero la comparsa della forfora: si deve in ogni caso distinguere la forfora seborroica da quella normale, causata da agenti irritanti come shampoo troppo aggressivo, alimentazione sbagliata o inquinamento.
La forfora causata dalla dermatite seborroica sul cuoio capelluto ha invece un decorso diverso: causa una desquamazione dello stato corneo cutaneo ed è considerata una vera e propria patologia minore.
La dermatite seborroica del cuoio capelluto colpisce nella maggior parte dei casi soggetti di sesso maschile, ed ha picchi di incidenza ed acutizzazione nei primi sei mesi di vita e dall’età dello sviluppo fino ai 45 anni circa. E’ stato inoltre notato che la dermatite seborroica regredisce nel soggetto maschile con il progressivo aumento della calvizie.
Essendo la dermatite seborroica una patologia cronica, quindi senza possibilità di cura definitiva, per tenere sotto controllo la situazione sul cuoio capelluto si può ricorrere a piccoli accorgimenti.
I capelli non andrebbero lavati più di due volte a settimana, per evitare un’infiammazione del cuoio capelluto, già piuttosto alterato dalla dermatite; inoltre vanno evitati detergenti come shampoo e balsamo troppo aggressivi, e di altri prodotti cosmetici come lacca, gel o spuma per non stimolare ulteriormente la produzione di sebo.

Farmacista, di terza generazione, appassionato di web. Approfondisco problemi sanitari dal punto di vista del Farmacista, e cerco di veicolarli tramite questo potentissimo e fantastico mezzo.

Pubblicato in clinica, dermatite seborroica
5 commenti su “La dermatite seborroica sul cuoio capelluto
  1. rossella scrive:

    buon giorno soffro di derm seborr da una 15 di anni circa ho provato tantiss prodotti naturalm dati dai tanti dermatologi in cui sono andata adesso ulitilizzo come shampoo elution ducray e poi mettevo una buona mousse 15 -20 minujti prima tenevo in posa mousse kèlual ds ducray mi trovavo bene ma in farmacia dicono che non la possono riassortire in quanto congelata come potrei sostituirla? grazie.boun giorno

    • De Lucia Pasquale scrive:

      il suo farmacista ha ragione, la mousse non è più in commercio.
      Come completamento del trattamento io, per non cambiare azienda, le indicherei l’emulsione kelual.
      Spero di esserle stato d’aiuto.

  2. rossella scrive:

    grazie per la la sua gentilezza nel frattempo al posto di shampoo elution ho cambiato con kelual ds che è ancora piu’adatto. l’emulsione va applicata prima o dopo lo shampoo e va tenuta in posa? grazie buon giorno.

  3. rossella scrive:

    grazie grazie buona giornata

1 Pings/Trackbacks per "La dermatite seborroica sul cuoio capelluto"
  1. [...] le più diffuse. Può colpire anche il viso e le orecchie, ma la localizzazione più diffusa è il cuoio capelluto. La sintomatologia della dermatite seborroica prevede in larga misura arrossamenti e desquamazioni [...]

Lascia un Commento