Dermatite seborroica: l’alimentazione giusta

2012/10/03

La dermatite seborroica è una malattia e va trattata come tale. Molto spesso, infatti, si tende a sottovalutarla e a considerarlo come un malessere leggero o derivante da scarsa igiene. La dermatite seborroica si diagnostica e si cura come tutte le altre malattie, anche se frequentemente sono sufficienti alcuni semplici rimedi naturali per eliminare il problema (nei casi meno gravi). Ad esempio, a influenzare la dermatite seborroica vi è anche l’alimentazione. Migliorandola, ci sono buone possibilità di prevenirla o guarirla.

Per approfondire questa patologia, e sapere come comunemente viene curata e quali sono le ultime novità, ti consiglio la lettura dei seguenti articoli: Dermatite seborroica, cura e Dermatite seborroica rimedi, ecco le novità.

Dermatite seborroica alimentazioneInnanzitutto, vanno considerati gli alimenti da eliminare dalla dieta. Cosa non mangiare? In primis, sono da evitare i fritti, i cibi particolarmente grassi come salse (specie se piccanti) e condimenti molto elaborati. Anche la carne grassa non è particolarmente  indicato se si soffre di dermatite seborroica (o se si vuole evitarla). Latte e latticini possono creare qualche fastidio. Sul fronte delle bevande, sono bandite tutte quelle gassate e gli alcolici di gradazione media e forte.

Quali sono, invece, gli alimenti da preferire? In primo luogo, sono ben accetta frutta e verdure, quest’ultime meglio se cotte a vapore. La carne bianca e rossa, a patto di eliminare le parti di grasso, va analogamente bene. Si possono mangiare anche pane e pasta, che pur non arrecando benefici particolare, non contengono controindicazioni rispetto alla dermatite seborroica.

Perché l’alimentazione è importante per la dermatite seborroica? Essa può essere definita una “malattia grassa”, in quanto causata da un’eccessiva produzione di sostanze grasse dalle ghiandole sebacee. Ebbene, tale produzione risente degli elementi ingeriti, e quindi dell’alimentazione. Questa influenza è esacerbate in caso di intolleranze. Esse in genere coinvolgono latte e derivate, uova, arachidi.

Taggato con: ,
Pubblicato in dermatite seborroica, terapia

Lascia un Commento