Dermatite allergica da contatto: tutti i fattori di rischio

Comment

dermatite da contatto
dermatite_allergica-da-contatto
Pubblicità

Dermatite allergica da contatto: per saperne di più

La dermatite allergica da contatto (DAC) è una forma di dermatite da contatto che si manifesta a causa di una reazione allergica causata dal contatto con una sostanza, e può essere anche di tipo da contatto irritante (ICD). Sebbene meno comune rispetto alla dermatite irritativa da contatto, la dermatite allergica da contatto pare sia la forma più diffusa di immunotossicità trovata negli esseri umani. Essa, per sua natura allergica, è una reazione ipersensibile che è atipica nella popolazione. I meccanismi attraverso i quali si verificano queste reazioni sono complessi. La dermatite allergica da contatto sorge come risultato di due fasi fondamentali: una fase di induzione, che innesca e sensibilizza il sistema immunitario di una reazione allergica, e una fase di scatenamento, in cui viene attivata questa risposta. Come tale, la dermatite allergica da contatto è detta reazione di ipersensibilità ritardata di IV Tipo. ( per ulteriori approfondimenti: Dermatite allergica: come si scatena? )

Pubblicità

Dermatite allergica da contatto: i mestieri a rischio

dermatite allergica da contatto tutti i fattori di rischio

dermatite allergica da contatto tutti i fattori di rischio

Le principali occupazioni ad alto rischio di allergeni che provocano dermatite allergica da contatto ( che potete approfondire anche in Dermatite da contatto: impariamo a distinguerla )e relative sostanze scatenanti sono:

Parrucchieri

  • Coloranti per capelli
  • Permanente
  • Persolfati
  • Shampoo, forbici e oggetti in metallo (nichel )

Dentisti e personale

  • Guanti di gomma
  • Acrilati e metacrilati di resine dentali e adesivi
  • Antisettici e disinfettanti
  • Anestetici

Mestieri dell’edilizia e dei lavori pubblici (idraulico, piastrellista, imbianchino)

  • Cobalto e cromato nei cementi
  • Guanti di gomma e scarpe di sicurezza
  • Pitture, vernici, adesivi, resine epossidiche, acrilati, resine poliuretaniche

Mestieri in cui si usano metalli (saldatore)

 

  • Oli da taglio
  • Saponi, creme barriera, emollienti (ingredienti cosmetici)
  • Colle: acrilati

Mestieri ‘alimentari’ (cuoco, panettiere, pasticcere …)

  • Alimenti (verdure, aglio, spezie)
  • Guanti di gomma
  • Lavaggio antisettico, disinfettanti per superfici e conservanti nei coloranti alimentari
  • Qualità del cibo

Fiorai e giardinieri

  • Piante e fiori
  • Pesticidi
  • Guanti di gomma e stivali

Agricoltori, allevatori, veterinari

  • Guanti di gomma, stivali, tubi, pneumatici
  • Pesticidi
  • Piante
  • Medicinali
  • Conservanti, disinfettanti e antisettici
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 14 =