• Dermatite esfoliativa possibili complicanze

    Dermatite esfoliativa possibili complicanze A causa dell’infiammazione e delle desquamazioni cutanee diffuse su tutta la superficie corporea la dermatite esfoliativa può andare incontro a delle possibili complicanze visto che la sintomatologia interessa tutta la superficie cutanea con manifestazione di arrossamento diffuso, intensa desquamazione, estrema secchezza, prurito, perdita di liquidi a livello cutaneo. Indipendentemente dal fattore scatenante, questo disturbo […]
    Continua..
  • Dermatite atopica del bambino Calcarea carbonica

    Dermatite atopica del bambino Calcarea carbonica Per  il trattamento dei sintomi legati con il quadro clinico della dermatite atopica del bambino si può ricorrere anche a dei rimedi di tipo omeopatico come la Calcarea carbonica che si ottiene attraverso la triturazione con lattosio del carbonato di calcio a cui segue un processo di diluizioni e dinamizzazioni in soluzione idroalcolica. Nel caso in cui […]
    Continua..
  • Granuloma anulare manifestazioni e tipi

    Granuloma anulare manifestazioni e tipi Il quadro patologico del granuloma anulare si presenta come una reazione infiammatoria nodulare attorno a focolai di alterazione del tessuto connettivo dermo-ipodermico, la principale manifestazione di questa particolare forma di dermatite è rappresentata dalla comparsa di papule e placche cutanee singole o multiple di dimensioni variabili dalla morfologia tondeggiante. Queste manifestazioni cutanee […]
    Continua..
  • Xerosi cutanea come si manifesta

    Xerosi cutanea come si manifesta A livello clinico si definisce xerosi cutanea la variante patologica della pelle secca dovuta ad un’eccessiva aridità della cute, ma il disturbo può manifestarsi anche a livello della mucosa nasale, orale oppure a livello oculare. Il segno più caratteristico del disturbo è il progressivo impoverimento della pelle dovuta alla disidratazione eccessiva dello strato corneo che determina una […]
    Continua..
  • Malassezia furfur dermatite seborroica

    Malassezia furfur dermatite seborroica La colonizzazione di Malassezia furfur può determinare l’insorgenza della dermatite seborroica, della pitiriasi versicolor ma anche di altre malattie della pelle quali: dermatite atopica, psoriasi, follicolite, onicomicosi, forfora, reazioni allergiche. Nei soggetti sani questo lievito è normalmente presente sulla superficie cutanea, quando subentrano delle condizioni particolari la sua natura di ospite silente muta trasformandosi così in un commensale […]
    Continua..
  • Tumore a cellule di Merkel

    Tumore a cellule di Merkel Si definisce tumore a cellule di Merkel quella forma di carcinoma cutaneo neuroendocrino che colpisce un sottogruppo di cellule neuroendocrine cutanee che ha origine dalle cellule che secernono ormoni. Questo tumore primitivo della pelle, di cui non è certa l’eziologia anche se sembra giocare un ruolo decisivo l’esposizione solare e l’immunosoppressione, si […]
    Continua..
  • Dermatite seborroica Crab Apple

    Dermatite seborroica Crab Apple Tra i fiori di Bach più indicati per la risoluzione della sintomatologia legata alla dermatite seborroica si consiglia l’uso di Crab Apple, che costituisce il rimedio floreale utile per trattare diversi tipi di problemi di pelle che hanno origine psicosomatica ma più in generale viene considerato il rimedio della depurazione per eccellenza. […]
    Continua..
  • Dermatillomania di cosa si tratta

    Dermatillomania di cosa si tratta Si definisce dermatillomania (in inglese compulsive skin-picking) un disordine del controllo degli impulsi che porta un individuo a ripetere alcuni comportamenti quali: mangiarsi le unghie, arrotolarsi i capelli con le dita, stuzzicarsi, toccarsi, strofinarsi, graffiarsi, incidere la pelle del viso o del corpo. Gli studi hanno rivelato che si tratterebbe […]
    Continua..
  • Lucite estivale benigna di cosa di tratta

    Lucite estivale benigna di cosa di tratta Si definisce lucite estivale benigna una particolare eruzione cutanea strettamente collegata con l’esposizione ai raggi del sole di cui non è nota la precisa eziologia. Si vengono comunque a distinguere diversi tipi di dermatosi, di cui la lucite estiva benigna rappresent la forma più comune e meno preoccupante che può essere […]
    Continua..
  • Acrodermatite enteropatica a cosa è dovuta

    Acrodermatite enteropatica a cosa è dovuta Una malattia rara su base genetica come l’acrodermatite enteropatica è da ascrivere al deficit congenito di zinco provocato da una limitata capacità dell’intestino di assorbire lo zinco, sorgono così delle tipiche manifestazioni quali: dermatite acrale, alopecia, diarrea e ritardo della crescita. Si tratta di un difetto raro ereditario con […]
    Continua..